Close
Dove siamo
EGE Srl
91025 Marsala TP - Sicilia
Telefono
+39 347 3334413
Scrivici
info@suare.eu


Suarè è un marchio depositato della EGE Srl
Arancine al Ragù

Arancine al Ragù

INGREDIENTI
Per la preparazione:

  • 1 kg di riso
  • 200 g di burro
  • 4 uova intere
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 250 g di pasta filata a dadini
  • sale.

Per il ragù:

  • 1 kg di carne macinata mista di suino e di manzo
  • 250 g di piselli
  • 1 l di passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino rosso (facoltativo)
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe.

Per la panatura:

  • albumi d’uova q.b.
  • pangrattato q.b.

Per friggere:

  • olio di semi di arachidi.

PREPARAZIONE
Preparare un ragù molto ristretto.
A tal fine, in una padella soffriggere in un po’ d’olio la cipolla tritata e, appena sarà leggermente dorata, unire la carne macinata.
Lasciarla sigillare e sfumarla con il vino rosso.
Lasciare evaporare la componente alcolica ed aggiungere i piselli, la passata e il concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere d’acqua calda.
Aggiustare di sale e di pepe e lasciare cuocere, a fuoco bassissimo e a tegame coperto, per almeno un’ora.

A cottura quasi ultimata, togliere il coperchio e lasciare restringere il ragù.
Fare cuocere il riso nell’acqua leggermente salata e scolarlo al dente.
Versarlo in una ciotola, aggiungere il burro, il parmigiano grattugiato e le uova sbattute.
Mescolare accuratamente.
Fare raffreddare il riso allargandolo sul piano di lavoro o su un vassoio per alcune ore.
Passare, quindi, alla realizzazione delle arancine.

Mettere in una mano un po’ di riso, formare al centro una cavità ed inserirvi un po’ di ragù, un paio di pezzetti di formaggio.
Coprire con altro riso, dando alla preparazione la forma tipica di una arancina.
Procedere allo stesso modo fino al termine degli ingredienti.

Una volta pronti tutti le arancine, friggerne poche alla volta in abbondante olio caldo, rigirandole spesso in modo che prendano un colore dorato uniforme.
Metterle via via ad asciugare su carta assorbente da cucina.
A frittura ultimata, trasferire le arancine al ragù su un piatto da portata e servirle ben caldi.

Suarè – Le vere Arancine siciliane per il tuo locale!